Online le slide di Infosecurity 2007

Ho messo online nel solito posto le slide dell’intervento che ho tenuto quest’anno ad Infosecurity su architettura e sicurezza di UMA/GAN.
Sara` stato l’allontanarsi un po’ dal contesto in cui mi muovo di solito o analizzare una tecnologia cosi` nuova, ma preparare le slide per questo intervento e` stata una delle cose piu` interessanti che mi e` capitato di fare di recente; di contro, la probabilita` di venire smentito o contraddetto nel breve periodo e` molto piu` alta del solito. :)

Stamattina ho anche ricevuto l’offerta di andare Sabato (17 Febbraio) nel pomeriggio a Bologna a Villa Guastavillani, per parlare un paio d’ore ai ragazzi del Master in Tecnologia del Software Libero e Open Source: ho accettato.

Da parte del Prof. Davoli il preavviso non e` stato tanto, ma a parte la vostra [ragazza|fidanzata|moglie] c’e` un’altra categoria di persone alle quali non si puo` dire di no facilmente: un professore con cui dovete ancora dare l’esame. :)

Pare che potro` anche godere della compagnia di una persona piuttosto famosa: subito dopo di me dovrebbe esserci l’intervento di Andrea Arcangeli. :)

Author: zen

Geek of all trades, having fun with *NIX, the Internet and computer security since 1995.

2 thoughts on “Online le slide di Infosecurity 2007”

  1. Arcangeli, quello di “..è bello camminare in una Valleverde”? ;)

    Scherzi a parte, sono contento che quel Master faccia riferimento a testimonianze esterne come te e Andrea. Il Prof. Davoli è persona attenta e meticolosa nelle proprie scelte e merita grande rispetto da parte mia.

  2. Elenco ordinato delle persone fisiche e non alle quali NON è possibile dire di no facilmente:

    4 – fidanzata/ragazza/moglie
    3 – prof. con il quale devi sostenere l’esame
    2 – fiamma gialla in uniforme che suona alla porta di casa tua alle 3 del mattino
    1 – eBay quando propone oggetti techno-maragli il più delle volte costosissimi, ma che ti farebbero fare il figo davanti ad amici e/o colleghi invidiosi!

    Mi raccomando fai spettacolo!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.