Piccolo aggiornamento

Quasi ogni giorno leggo o scopro cose che vorrei condividere, ma confesso che non sempre quando ho la possibilita` di scrivere me ne resta la voglia e la forza. Tenere un blog “seriamente” prevede frequenti aggiornamenti, e sempre con contenuti di una certa qualita`: ma dato che questo non e` un blog “serio” mi pongo il problema fino ad un certo punto.

Abbiate pazienza, arrivera` la primavera e avro` piu` energie (e forse piu` tempo).

Negli ultimi giorni in occasione di Infosecurity (a cui non ho partecipato senza perdermi molto, a sentir molti) ho rivisto con grande piacere diverse persone persone che non vedevo da un sacco, e mi son convinto sempre piu` che la “contaminazione culturale” che puo` avere il parlare anche per poco con altri geek/hacker non puo` essere sostituita da nient’altro.

Oggi mi sono reso conto che per certe cose ho un setup forse un filo troppo complesso (ci ho messo un’oretta a capire perche` il server web si rifiutava di servire alcune pagine, ma non tutte) — ho aggiornato a WordPress 2.0.1, e buttato via un bel po’ di roba che stava sul disco a prendere polvere (datata 2002-2004, per intenderci). Cosi`, se sbattete contro un 404 che non vi aspettavate, si`, e` colpa mia — e quel che cercavate non valeva a mio parere la pena di essere visto: ho cercato di compensare integrando la grafica del 404 all’interno di WP, rendendolo un po’ piu` carino. :)

Author: zen

Geek of all trades, having fun with *NIX, the Internet and computer security since 1995.

10 thoughts on “Piccolo aggiornamento”

  1. Note to self: davvero zen si preoccupa di rendere più *carino* il suo blog. E lo dice così, senza apparente vergogna. Ricordarsi di prenderlo a roncolate, spalmarlo di strutto, e fargli la danza del ventre (non necessariamente in quest’ordine) non appena mi ricapita di vederlo. In fondo, è per il suo bene.

  2. In realta`, tento di mascherare un puro interesse personale per generosita`: volevo liberarmi, come dicevo, di tutto il rusco che avevo su disco — ivi compresa la vecchia pagina con cui generavo i 404. Di conseguenza, ho tentato alla meno peggio di buttare il vecchio codice dentro il tema di WP per non pensarci piu`.
    Vorrei sottolineare che alla danza del ventre non sarei certo di sopravvivere, e che quindi e` una minaccia da utilizzare con cautela… :)

  3. “Abbiate pazienza, arrivera` la primavera e avro` piu` energie (e forse piu` tempo).”

    te lo sento dire da cinque anni. o sono sei?
    whatever.

    :*

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.