Ma che spettacolo (il valore dell'”infatti”)

Il titolo si riferisce a due eventi (grazie Max):

  • il primo e` lo scemo che a Bologna, una volta divelto un pezzo di staccionata, l’ha utilizzato per spaccare 14 parabrezza (senza peraltro essere ubriaco o in grado di motivare in qualsivoglia maniera il suo gesto). Scemo infatti significa anche “non pieno“, “non completo“.
  • il secondo e` la pubblicazione dekl’articolo de “il Resto del Carino” che ne parla:

    É finito così in manette, con l’accusa di danneggiamento aggravato, un cittadino del Bangladesh di 29 anni e con il permesso di soggiorno scaduto.
    Il giovane é stato, infatti, arrestato dalla Polizia ieri sera intorno alle 21.55.

Dall’ultima frase deduco che ad un’ora imprecisata prima delle 21:55 i permessi di soggiorno scadano.
L’altra interpretazione, cioe` che l’uomo sia stato arrestato poiche` il suo permesso di soggiorno era scaduto, temo faccia ridere quanto la prima.

I commenti ironici che trattino della distanza tra “il Resto del Carlino” ed un valido quotidiano di informazione con bravi e forbiti giornalisti non valgono.

Author: zen

Geek of all trades, having fun with *NIX, the Internet and computer security since 1995.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.