What the hack, day1

Tent

Our tent (the T-shirt reads “there’s no place like 127.0.0.1“)

astro

The famous CCC spaceship…

From the pre-opening speech (not literal):

“As you may have noticed, we have a /16 public address space.
We are a security conference, too — so today we had like 15 police officers visiting the site.
This makes around one officer per /20”

(For more info, see on the camp wiki — worth visiting)

:)

Author: zen

Geek of all trades, having fun with *NIX, the Internet and computer security since 1995.

3 thoughts on “What the hack, day1”

  1. ci sono anch’io… :D
    personalmente me l’aspettavo un po’ diverso.
    a volte, fatta eccezione per gli workshop, sembra di essere semplicemente in un campeggio con collegamento ad internet massicio e wifi a nastro (anche se a volte non va): persone che si fanno i fatti loro per ore davanti al loro portatile, persone che stanno tutto il giorno in tenda, ecc ecc
    mi sarebbe piaciuto molto se ci fossero stati (o se faranno) momenti piu’ sociali con la condivisione di conoscenza ed esperienza, chiacchierate su temi di pubblico interesse (ripeto: workshop a parte) e cosi’ via.

    se interessa,dal mio sito trovi le foto che ho messo su flickr!

  2. ho giusto qui con me una tazza, mi presti un po di caffe? :)
    nostalgia canaglissima. vorrei essere li’ con voi. DIVERTITEVI!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *