Un paio di bug

Dopo un po’ che uso OsX, sono emerse queste due cose un po’ spiacevoli:

  • Mail.app non si fuma di striscio se gli si dice che la porta dell’IMAP non e` la 143 o 993. Si incaponisce ad usare quella, rendendo un poco difficoltoso infilare i pacchetti dentro il port forwarding di SSH.
  • L’altro problema riguarda iSync: la prima volta che ho tentato di sincronizzare il telefono con il calendario, il log mi ha detto:

    19:08:17.034 [iSync:21933] ERROR (.sync.TyphoonSyncParser): .-[CFPhone(AgentExtension) dateFromMalDictionary:forKey:]: time does not have the XX:XX:XX format: 11.22.00

    ora, dato che mi hanno fatto installare piu` di 400k di iSync agent per Symbian, mi aspetterei che riuscisse a leggere le entry di calendar in un modo piu’ intelligente.
    Per fare in modo che la sincronia abbia successo, ho modificato il formato dell’ora all’interno del telefono per utilizzare come separatore i “:” invece del punto singolo.
    Debacle.

In generale, Mail.app 2 ha ancora qualche difetto per le mie esigenze: vediamo cosa esce con la 10.4.1, oppure imparero` qualcosa di AppleScript.

Author: zen

Geek of all trades, having fun with *NIX, the Internet and computer security since 1995.

5 thoughts on “Un paio di bug”

  1. Per il resto tiger come ti sembra? Su che macchina lo hai installato? Le prestazioni rispetto a panther sono migliorate?
    Cmq da quanto ho letto la 10.4.1 dovrebbe risolvere parecchi problemucci, tra cui anche quelli di Mail

  2. Per il resto fa quello che promette, almeno per l’uso che ne faccio io :)
    Le prestazioni rispetto a Panther (che ho usato una settimana sullo stesso portatile) secondo me sono migliori, ma non spaziali. Tieni presente che comunque ho la home cifrata, e quello per quanto poco immagino influisca.
    La macchina e` un iBook G4 con 768mb di ram e un disco da 80Gb 5400rpm.
    Tiger per ora non mi ha morso :) Intendo dire che e` stabile e non mi e` mai morto, ha un’eccellente gestione dell’hardware, mi sto ancora abituando all’interfaccia ed imparando gli shortcut di tastiera.
    Ho installato fink, e quello che non trovo li` lo butto su alla vecchia [./configure && make && make install].

  3. uso Linux da molto e credo di conoscerlo bene.
    Condivido le motivazioni filosofiche alla base dell’intero movimento Open Source

    …eppure, da ex-applista OsX mi intriga.

    Lo consiglieresti spassionatamente?

    Grazie e ciao

    L.

  4. Sono molto restio a “consigliare” le cose, credendo fermamente nella diversita` di ogni individuo. Quello che va bene a me potrebbe lasciare molto deluso qualcun altro e viceversa.
    Quello che posso dire ad oggi e` che per quello che faccio io OsX va piuttosto bene e colma alcune lacune che a mio parere Linux come desktop/laptop aveva nella mia esperienza.
    Se non hai esigenze molto particolari di utilizzo dell’hardware, e del denaro da buttare via (nel costo la combinazione *book/OsX rischia di essere piu` impegnativa di laptop generico/linux) OsX puo` essere una buona scelta.
    Ma, sottolineo, YMMV

  5. Appena installato 10.4, tentato iSync, incontrato lo stesso problema … gli ingegneri Apple stanno perdendo dei colpi … :(

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.